FantascientifiCast

Probabilmente il miglior podcast di fantascienza e cronache dalla galassia del Quadrante Alfa: ogni settimana lungo la rotta di Kessel.

Davide Di Giorgio - Caratteri Fantastici - FSC173

January 12th, 2018

FSC173.jpg

Prima puntata di FantascientifiCast del 2018 con un ospite d’eccezione: Davide Di Giorgio, giornalista  e critico cinematografico.

Davide ha scritto di cinema  e di animazione giapponese per Rumore, Onda TV, Suono, Inland e Cartoni, collabora con le riviste Film e i siti Lo spazio Bianco, Duels e Pointblank ed è redattore di Il Ragazzo Selvaggio e DVDWeb.it. Per il webmagazine Sentieri Selvaggi cura una rubrica sull’animazione giapponese. Ha collaborato al volume Manga Impact: il mondo dell’animazione giapponese (Phaidon, 2010) ed è l’autore (con Massimo Causo) di Halloween: dietro la maschera di Michael Myers (Le Mani, 2010). Insieme ad Andrea Gigante e Gordiano Lupi è l’autore di uno dei più autorevoli saggi sul Re dei Mostri uscito in Italia: Godzilla il Re dei Mostri - Il sauro radioattivo di Honda e Tsuburaya (Edizioni Il Foglio, 2012). Gestisce i blog Il nido di Rodan, dedicato al cinema, e per tre anni ha curato La luna di Cybertron, sull’universo dei Transformers. È amministratore di Fantaclassici - Godzilla Italia, la prima community italiana online dedicata al kaiju eiga.

Buon Anno e soprattutto buon ascolto… e state attenti a non fermare il vostro player dopo i “titoli di coda”!

Con la partecipazione straordinaria di Elisa Elena Carollo (Drama Queen) - La sigla è Machine Gun, Commodores - BGM loop: 23 Seconds, Cobblestone Jazz -  Il brano della puntata è Aeroplane, Red Hot Chili Peppers - Nessun byte e nessun tribolo sono stati maltrattati durante la produzione di questo podcast.

00:0000:00

Leo Sorge - Caratteri Fantastici - FSC144

June 13th, 2017

FSC144.jpg

Nel contesto della scorsa Deepcon, Marco Casolino e Omar Serafini hanno avuto il piacere di fare quattro chiacchere con Leo Sorge, poliedrico scrittore e giornalista, che spazia fra la fantascienza e la tecnologia.

Leo è uno degli organizzatori di Holt in Italy, una serie di eventi che avranno come cardine la venuta in Italia, nel prossimo luglio, di Ray Holt il padre del microprocessore. Buon ascolto!

Se il mondo non avesse mai conosciuto il PCdi Leo Sorge, wired.it 1/6/2017 - Greg Egan: scheda di Wikipedia - La sigla d’apertura è Alpha Beta Gaga, AIR – La sigla di chiusura è realizzata da Alessandro Martellota - Con la partecipazione straordinaria di Fabi@na, l'intelligenza artificiale.

 

00:0000:00

Luca Accomazzi - La Cantina di Mos Eisley - FSC103

July 15th, 2016

FSC103.jpg

Ospite del nostro olo-locale un nome storico dell'informatica italiana: Luca Accomazzi. Classe 1964, amante - ma è il caso di dirlo? - della fantascienza e svezzato sulla santa trinità Asimov, Heinlein e Clarke. Fanzinaro d'antan, informatico e divulgatore d'informaticaabituato a parlare in pubblico. Esperto Apple e artefice di un Kickstarter in corso d'opera. Buon ascolto!

Cuore di Mela - Il progetto Kickstarter di Luca Accomazzi - La sigla d’apertura è: Cantina Band, John Williams & London Symphony Orchestra - La sigla di chiusura è: Chase, Karol Orze.

00:0000:00

Blasteroid Bros. e Davide Tarò - Caratteri Fantastici - FSC098

May 16th, 2016

FSC098.jpg 

Ospiti di questa puntata:

  • Blasteroid Bros che ci hanno parlato del loro fumetto The Shadow Planet, targato Radium e finanziato dai lettori sulla piattaforma di cowdfunding Indiegogo, che si ricollega alla fantascienza della Golden Age come quella del film classico Pianeta Proibito e vari epigoni più o meno riusciti degli anni 50 e 60: fantascienza coi razzi, i bulloni, le space girls e i mostri in tuta di gomma.
  • Davide Tarò e il suo ultimo romanzo FURUSATO CombattiLaTuaTerrA (edito da Editrice La Torre) che ci introduce a una dimensione animeucronica (un nuovo genere di narrativa fantastica che nasce dalla fusione dell’immaginario audiovisivo giapponese con le premesse generali della fantascienza ucronica) in cui la storia dell’Italia degli anni 90, quelli di tangentopoli, delle stragi di mafia, della guerra in Somalia, incrocia le sue trame con quelle dell’universo fantascientifico del Giappone degli anni 50 e 60, popolato da mostri giganti e da supereroi in calzamaglia che si combattono sul grande e sui piccoli schermi del paese.

Buon ascolto!

La sigla di apertura è: An Epic Journey, Epicus - La sigla di chiusura è: Aftermath (Drama), Grégoire Lourme.

00:0000:00